5.7.05

cinque luglio zerocinque: antitesi

Per quelli che pensavano che mi suicidassi li rassicuro: non lo farò. (a' faccia vosta!)

Per quelli che mi stanno esaureno con la storia della CLIO...
...non ve la racconto oggi!
Huahauhau
Se ci penso già rido... ve la racconto una sera i ncui non c'abbiamo un cazzo da dire!

Zanzare di merda!
Ho deciso... quando mi metto con la panza fuori a scrivere stronzate mi conviene che mi ficchi in bocca lo zampirone a tipo Giuliano Ferrara...
Devo solo farmi crescere la wallera!

Oggi ho studiato tutto il giorno.
Comincio a concretizzare obiettivi.
Stò perdendo colpi...

Dopo una giornata dedicata ad un dovere sono felice.
Mi sono costruito un pezzo del mio futuro.
Su suolo abusivo.
Ma col condono qualche sogno me lo fanno realizzare poi?
boh...

Splendido giorno oggi.
Bordello con mia madre (maledetto conflitto generazionale).
20 minuti di silenzio.
Bordello con mio fratello.
20 minuti di silenzio.
Esco.
Bordello con la femmina.
20 minuti di silenzio.
Secondo tempo del bordello con la femmina.
20 minuti di silenzio.

...adoro i rapporti d'amore.
Accedo al PC acceso da giorni per scaricarmi "Citizen Berlusconi", uno di quei documentari vietati in Italia dal regime di Stato.
Lancio XMMS (un player di MP3 libero).
Non parte.
Come al solito. Non funziona un wazzo.
Lancio AMAROK.
Parte.
Uccido una zanzara sul monitor.
Che bello.
Quel sangue è la mia vendeta contro il prurito al mignolo destro, contro la natura bastarda.

Ma a che cazzo servono le zanzare?
A scetarti dal sonno.
A farti grattare tutta la notte.
Le manda il papa per vedere quanto è ardua la fede.
Chi jastemma di meno lo fanno beato.

"San Taz protettore delle zanzare".

Zampirone di merda.

Metto la canzone "Comandante Che Guevara", e poi "Bandiera Rossa".
Ganzo rivoluzionario.

Mi verso un pò di Martini.
Oggi uno della "lega" c'ha fatto fare una figura di merda in Europa.
Lo stesso che "secondo teleNord" si è trovato casualmente vicino a un accampamento marocchino qualche anno fa e casualmente questi morirono bruciati e lui ingiustamente è stato condannato.

Toghe rozze. Tssssssk!

Un'altro Martini.
La mia femmina mi ha chiesto del nostro viaggio di nozze.
Assurdo... io penso al viaggio in Sardegna col mio compagno appresso a Gramsci...
Di sparire un pò dopo la laurea...
Tra uomini e donne c'è un'infinito indecifrabilmente incomprensibile.
Le donne poi... vogliono che ogni storia d'amore finisca uguale: matrimonio, criaturi, casa e tutta l'esistenza a pagare rate a tasso zero di strunzate di cui non hai bisogno.

Un'altro Martini.
Comincio a vedere il mare.
Le signore in bikini leopardati e i mariti persi nella poltrona: nella "gazzetta dello sport". Hanno in mano la vita: macchina, la discesa a mare, un'ombrellone, le sdraio simbolo di potere, l'olio abbronzante, la crema protettiva.

Le onde gorgogliano...
I gabbiani bianchi allargano le ali e spinti dalla portanza vagano dovunque. Senza avere il pensiero di scetarsi la mattina dopo e andare a faticare.
Senza pagare per stare sugli scogli.
Senza versare € 5 al chilo per le alici.
Planano e scendono giù in picchiata.
Si poggiano lì.. all'orizzonte... su un cumulo di monnezza.

4° Martini.
La monnezza è svanita.
Solo sabbia bianca.

7° Martini.
"Aprendimos a quererte
desde la historica altura
donde el sol de tu bravura
le puso cerco a la muerte.


Aqui se queda la clara,
la entrañable transparencia
de tu querida presencia,
comandante Che Guevara... "


W la rivoluzione!

8 commenti:

Paola ha detto...

mmmm bè talvolta gli scontri di qualsiasi tipo siano posso essere costruttivi...o distruttivi...ma sicuro che ogni donna ha un'unico vocabolario esistenziale....bè stasera o meglio stanotte mi associo ai martini anche se mi fanno schifo...e poi vaga e dolcissima illusione da brilli che scomparendo lascia posto a lande dimenticate e un gran mal di testa...ciao

golaprofonda ha detto...

oi... nemmeno io mi bevo sette martini in una sera.
E poi non generalizzare ti prego, prova a contare quante donne effettivamente sognano un uomo solo per la vita, la casa e i bambini e basta. Secondo me nemmeno la tua se scavi un po'. Magari ogni tanto ci fa piacere fermarci e far finta che esista una stabilità o un equilibrio. Ma non confondiamoci.
Oggi (6/7) hai l'esame? Mi fido di te.
E poi..... hasta siempre comandante!

Sjoker ha detto...

un vacabolario zanichelli,
una cucchiarella,
una zanzara schiattata in faccia al muro:
"e' itta' o sang",
la ola del quartiere!

Sjoker ha detto...

(dimenticavo)
20 minuti di silenzio.

Fraito cucino ha detto...

E' davvero interessante l'effetto di 7 martini su una mente come quella di taz: non vorrei trovarmi nei dintorni quando sfonderà quota 10.

Anonimo ha detto...

fratellò falla finita che a te il Martini ha sempre fatto schifo!!! e poi cos'è qesta storia che ti chiamano comandante?
Sappi una cosa "Comandante" c'è un detto antico che adesso ti cito: "non sputare mai per aria perchè in testa ti cadrà"! Ricordati che con la laurea che stai per prendere all'88% (dati alla mano) per i primi 3 anni della tua vita lavorativa, che ti assicuro florida e ricca di soddisfazioni perchè sei tra le poche persone che conosco che meritano veramente, lavorerai per una multinazionale che magari costruirà palloni con la pelle di bimbi cambogiani!!
baci da Pio, quello che non si atteggia, e che ti vuole un mondo di bene.

golaprofonda ha detto...

Scusa Pio, io mi riferivo al solo ed unico Comandante quando concludevo con Hasta siempre (che poi vorrebbe dire addio, quindi sarei pure iettatrice se mi rivolgessi al Nostro), Ernesto, il Che, hai capito?
Ma perchè deve andare a lavorare in una multinazionale merdosa il nostro? Visto che può aspirare a molto meglio auguriamoglielo.
Ciao ciao

Diavoletto_Taz ha detto...

Allor spero di fare l'inoccupato per 3 anni... o almeno di rientrare nel rimanente 12%... diciamo che posso sempre rifiutare qualche opportunità...

ciaps!

N.B. Golaprofonda... solo al nome mi fai venì i brividi... :*