23.12.05

Antivigilia


Ti confesso una cosa, lettore.
Ne ho bisogno. Ne hai bisogno.
L'ho appena saputo.
Lo sentivo scorrere come serpe tra i ceppi rotolanti delle colline mediterranee.
La voce m'è stata passata da una che non me la darà. Mai più.

Te lo dico. Adesso.
Babbo Natale non esiste.
E nemmeno Dio.

Ora vai.
Fai gli auguri a tutti.
Nessuno deve sospettare.

E sorridi. E stringi mani. Fortemente.
E bacia gote fredde.
E scarta.
E Scarta tutto...

4 commenti:

Pietro Ricciardi ha detto...

cià carminù, il natale non sempre è bello, non per tutti almeno. Non per quelli che ormai hanno una certa età e sono disillusi, e combattono contro i mulini a vento.
Malgrado questo ti faccio tanti auguri di buon natale. Ti auguro, anzi, ci auguro di litigare ancora come i primi giorni; ci auguro di prenderci ancora a male parole, ci auguro di nuovo di passarci sopra, magari bevendoci una birra allo Zen.
Carminù, voglio bere na birra con te e prenderti a calci nel culo.
ciao,
Pietro Ricciardi

Anonimo ha detto...

Mi spiace che non credi a Babbo Natale e neanche a Dio.
Comunque un sereno 25/12/05

Ludovico ha detto...

Babbo Natale non esiste, è vero.
Sulla mancata esistenza di Dio ho qualche dubbio... ti guardo e mi chiedo: ma a te, chi ti ha messo al mondo? La Befana?
Però poi mi accorgo che manco quella esiste...
Buone Feste e che i tanti panettoni che mangerai possano aggraziarti un po' e renderti meno salato e più umano col mondo.

Diavoletto_Taz ha detto...

Il "Dio non esiste", era da intendere "dio non esiste più dentro nessuno di questi uomini che incontri. Forze in qualcuno. Forze.".

Pié, birra a fiumi. Quando vuoi.
Sai che te voglio bbene... test e' cazz!

Grazie degli auguri.
Ho creduto, fino ad oggi, che veramente i miei scritti nessuno li avrebbe mai letti.
Invece siete quì sinceri e caldi con me.
Vi ricambio.
Di tutto cuore.
Auguri di Pace.
Nei vostri giorni e nelle vostre anime.

vostro amatissimo.
Diavoletto Taz