8.12.05

Sburro

I figli dei zincari, giocano in mezzo alla strada mentre i figli del macellaro giocano a tirare cazzotti e calci sopra le vacche spaccate in due.
I figli dei fravecatori giocano a con le ruspe giocattolo.
I figli dei meccanici giocano ad aggiustare le macchinine.
I figli dei comunisti giocano a fare i comunisti.
I figli dei borghesi, per spirito di contrasto borghese, aprono centri sociali di lotta proletaria.
I figli dei camorristi pazzeano con le armi giocattolo.
I figli delle mignotte, giocano. E quando giocano sono cazzi amari.

Io, oggi ho deciso che il massimo che voglio fare è chiavare.
E mentre tutti giocano, eiaculo sulle vostre vite.
Sui vostri giorni squallidi.
Sulle notti dormite senza sogni.
Sui giorni vissuti senza idee.

Sburro sui vostri cimiteri con lapidi sempre pulite
e sui cerchi in lega delle vostre auto.

Sburro sulle tessere elettorali e sulle matite indelebili dei seggi.
Sburro sui seggi e sui simboli dei partiti.
Sburro sui partiti e sul governo.

Sburro su fucili e sulle canne.
Sburro nei carri armati e sui fronti.

Sburro su questi giovani di merda, che per un bucchino si vendono le mamme.
Sburro su queste femmine che fanno bucchini aggratis a quelli che si vendono le mamme.

Sburre sulle domeniche, sui giorni di festa e sul carnevale.
Sburro sui tracchi di capodanno e nelle coppe di sciampagne.
Sburro nelle zizze e nelle mutante di tutte le femmine perbene.
Sburro nelle piazze morte dove preti morti recitano salmi morti e passi morti di un vangelo stracciato di un Cristo morto per senza niente.

Sburro nei libri e nei giornali.
Sburro nelle riviste e nei quotidiani gestiti dai partiti.
Sburro nella televisone e in bocca a Berlusconi, anche se sburrerei più volentieri in bocca alla mugliera.

Sburro nei centri commerciali e nei gadget di elettronica.
Sburro su "Grazia", "io donna", "Man's Healt", "Novellaxxx" e "Jack".
Sburro su Giancarlo Magalli e su Bruno vespa.
Sburro sui celerini e sui finanzieri.

Sburro su tutte le panche del parlamento e su quelle delle cattedrali.
Sburro nelle tuniche dei preti e in quelle dei giudici.

Sburro nelle piazze e nelle strade.
Sburro nelle cape di ogni uomo e donna.

Sburro dappertutto.

Mi ho sburrato un'altra volta in mano.
Nacciasant!

10 commenti:

Anonimo ha detto...

ATTI DEL DIPENDENTE SESSUALE


I comportamenti che i dipendenti sessuali possono mettere in atto sono i più svariati e possono includere: · fantasie sessuali · masturbazione, · relazioni sessuali nello stesso tempo o in rapida sequenza, · sesso con persone sconosciute, · sesso con prostitute o prostituzione personale, · voyeurismo (Ricorrenti e intensi impulsi sessuali e fantasie sessualmente eccitanti che riguardanti l'atto di osservare una persona nuda o in attività sessuali.) · esibizionismo, · sesso intrusivo, · pratiche sadomasochistiche, Ricorrenti e intensi impulsi sessuali e fantasie sessualmente eccitanti che implicano il fatto (reale e non simulato) di venire percossi, umiliati o fatti soffrire in qualche altro modo.utilizzo di oggetti, nonché varie forme di violenza più o meno dannosa
Segue...

Anonimo ha detto...

A causa della dipendenza sessuale la persona può riportare conseguenze a vari livelli: fisico, economico, emotivo, cognitivo e sociale.· A livello fisico la persona può sviluppare disfunzioni sessuali tradizionali (eiaculazione precoce o ritardata, anorga-smia ecc) malattie veneree o problemi come ulcera, pressione alta, vulnerabilità alle malattie, esaurimento fisico o pro-blemi col sonno.· A livello economico la dipendenza costa in molti modi. Le spese che riguardano direttamente il sesso sono ad esempio quelle per la prostituzione, i massaggi, le saune, la pornografia, gli strumenti sessuali, la telefonia erotica. I di-pendenti sessuali inoltre, spendono denaro per regali stravaganti e costosi per gli amanti, per la benzina consumata du-rante i loro giri alla ricerca di qualcuno, per le spese legali causate dalle offese arrecati a terzi o per il divorzio. La con-seguenza economica più importante si verifica comunque sul luogo di lavoro, sia a livello di perdita di tempo che di in-carichi· A livello emotivo, in genere il dipendente soffoca i propri sentimenti fino a divenire apatico e trascurato. Può inoltre essere infantile, impaziente o continuamente in un atteggiamento di richiesta. Alcuni sono totalmente dediti a nascondere la propria immaturità ed i propri atteggiamenti infantili. Quasi tutti non sono in grado di accettare una vera intimità in quanto sono convinti che saranno rifiutati. Quando incontrano qualcuno che sembra rappresentare la vita che hanno sempre desiderato, trovano una miriade di modi ossessivi per rifiutarlo. Vivendo sempre più isolati a causa della vergogna, divengono costantemente più disperati circa la possibilità di risollevarsi.· La dipendenza sessuale può avere profondi effetti anche sui processi mentali. La vigilanza, la vivacità e l'acuità mentale così come la concentrazione vengono danneggiate. L'intrusione di pensieri e fantasie non volute pos-sono impedire alla persona di lavorare o concentrarsi su una normale occupazione. Spessi i dipendenti sessuali appaio-no distratti o come se non stessero prestando attenzione. Ancor più gravi dei problemi di attenzione ci sono distorsioni quali mentire, negare, razionalizzare, minimizzare e proiettare che divengono un modo di pensare continuo anche quan-do i comportamenti compulsivi si sono fermati. Spesso i dipendenti sessuali possono anche avere pensieri di tipo para-noico con manie di persecuzione. q Nell'area sociale possiamo includere includere la famiglia, gli amici, i conoscenti ed il mondo del lavoro; in pratica tutte quelle aree in cui ci possono essere delle interazioni con altre persone.I dipendenti sessuali sottraggono tempo, attenzione e soldi dalle loro famiglie e li condividono con le loro conoscenze relative al mondo della dipendenza. Cercano spesso di convincersi che stanno attenti ed amano i loro genitori, coniugi e figli. In ogni modo, nel loro modo di pensare ingannevole, stanno ignorando la realtà del loro essere centrati su se stessi, della cupidigia e dell'incapacità di amare realmente qualcuno.Circa il 40% dei dipendenti sessuali sperimenta gravi problemi matrimoniali, che danno poi origine a una bassa autostima per entrambi i partners, nonché forniscono una notevole quantità di stress alla coppia. Inoltre, stando molto spesso lontano da casa, non forniscono un adeguato modello per i figli e come conseguenza l'educazione ricade tutta sui partners. Alcuni arrivano al punto di essere apertamente distruttivi nei confronti della propria famiglia comportandosi come tiranni, picchiando i figli o il coniuge o abusando sessualmente di loro.La dipendenza intacca anche le amicizie assegnandogli spesso una connotazione sessuale. Molti dipendenti so-no persone sole, alcuni possono mantenere l'apparenza di avere degli amici che in realtà sono solo conoscenze, altri so-no estremamente isolati e non hanno nessuno, altri ancora sono invece estremamente socievoli ed hanno un gran nume-ro di amici sperando di poter avere con loro delle relazioni sessuali. In genere, le amicizie sono superficiali o manipola-tive in quanto l'interesse principale è rivolto a quello che possono ottenere da queste.
Perdona lo spazio occupato.
Ti consiglio:

Ferrara Antonio
Psicologo e Psicoterapeuta
Via Pietro Castellino,21 Napoli

Vivard Edoardo
Via Edoardo Dalbono,3 Napoli

Non occorre che mi ringrazi......

Diavoletto_Taz ha detto...

...ma non c'è scritto "sbrurrare dappertto"?

Anonimo ha detto...

Quella è una tua deviazione...
te la lascio

Diavoletto_Taz ha detto...

Vorrei risponderti con qulche carattere in più, ma ho sburrato sulla tastiera...

Nacciasant!

Anonimo ha detto...

Purtroppo... non ti rimane che questo.

Luci Rosse ha detto...

we we... e che cos'è questa polemica sterile. Si parla tanto di "seme" e voi vi mettete a quisquiliare su cose inutili?
Tanto ormai l'abbiamo capito: Taz è un dipendente sessuale, un drogato dell'orgasmo, uno che è capace di scoparsi anche gli scoiattoli, le bestie selvatiche e tutti i pesci del mare...
Per quanto riguarda l'anonimo, beh, è uno (o una?) che ha qualche amico psicologo a cui far guadagnare qualche molecola. Ma non credo che con Taz ci si riesca. E' un così morto di fame! A tal punto che non ri resta altro che mangiarsi il suo "seme".
Hiiii che schif.............

Suchende ha detto...

ti sei dimenticato di sburrare sui commenti anonimi :)

Diavoletto_Taz ha detto...

P.S. E sburro sui commentatori anonimi...

Diavoletto_Taz ha detto...

Oh, ma io solo oggi mi accorgo del post di "Luci Rosse".
Ti invito a cena:
SBURRO CAMPANO: primo, secondo e terzo.
Io cucino. Tu magni.