1.2.08

...

e l'amore non esiste.
C'è la passione che sventra. Ed è un fatto chimico.
Poi c'è la biondona che or ora esce dal bar, ed è un fatto fisico.

Poi ci sono le sovrastrutture morali e sociali.
E tutti si è reazionari e conservetori.
E tutti, dopo la sbronza si torna all'ovile.
A capo chino.
A ruminare vita medica per sempre.
E l'ultimo giorno di coscienza, quello in cui sovviene la morte o la demenza una luce ci dirà che ci siamo sputtanati una vita con le mediocrità.

6 commenti:

A' Jammona a Ciato ha detto...

però bisogna ammettere che la parola amore suona bene. fa sentire importanti.. tutto qui.

il peccato è farci l'abitudine.
il peccato è credere che non esista, come magra consolazione alla sua mancanza.

forse sono solo giovane e piena di speranza, per questo parlo così.
ma amore non è solo eros.. se no, i poveri vecchi bacucchi sterili non potrebbero essere in grado di amare.

Anonimo ha detto...

Infatti Berlusconi vecchio bacucco e anche sterile, ma ricco, che compra Navi Cargo piene zeppe di Viagra, ama ed è amato dalle ragazzine. Mischia eros e amore assieme alla parola libertà, monopolio, tette di veline e ville in sardegna. E in più si riconosce nei valori della famiglia e del Papa, e in più governa pure l'Italia. E infine si sente anche unico, e lo è,. Menomale.
Firmato Geppetto

Anonimo ha detto...

L'amore esiste!
Sono, appunto, quelle sbronze che offuscano la mente e non ce lo lasciano riconoscere.
E poi perchè occorre ricorrere alla sbronza? Per seguire un modello? Si è prima,reazionari, e poi, conservatori e si torna a capo chino al proprio ovile,perchè non si è nè l'uno nè l'altro. Morale?? E' morale non ascoltarsi dentro? E... con queste mediocrità si priva la coscienza, nell'ultimo suo giorno, di scorgere quella luce appagante che di mediocre nulla ha.
Ciao Taz

Diavoletto_Taz ha detto...

La sbronza stava qui per metafora dell'amore.
Diffido della morale. Di ogni morale.
La mediocrità non sta nell'amore, ma nel ritorno all'ovile della routine insensata e insipida.

Non riesco a volte a non essere criptico quando scrivo, d'altronde...
mi AMATE per questo!

Libertà e perline colorate.

semprescomoda ha detto...

io ogni volta spero che esista e ogni volta poi penso che invece no.

cmq la passione che sventra pur foss bbuon...

Anonimo ha detto...

No, non sei cripto quando scrivi!
Era tutto fin troppo chiaro.
Il mio commento era cripto, ma l'anonimato non da alternative.
Anch'io diffido di ogni morale soprattutto quando segue vecchi retaggi.
Un omaggio all'Amore.
Ciao