18.3.08

i lodigiani


I lodigiani sono gente metereopatica.
D'autunno e d'inverno è così tanta la nebbia che se parli senti di mangiarla. E mentr farfugli vocali e consonanti ti sei fatto un meteopasto.
I lodigiani hanno respirato così tanta nebbia che ne hanno il cervello e l'anima piena.
E quando il sole comincia a scaldare la terra c'è umidità a strafottere.
E i lodigiani sono come l'umidità estiva. Ti manifestano la loro presenza soffocante senza che tu li percepisca: a pellle.

Il lodigiano esibisce costantemente il suo sorriso di maledetto benvenuto e, con ogni occhiata, vorrebbe chiederti il permesso di soggiorno. O almeno pescare qualche infrazione da trasformare in reato.

Un uomo sorridente, al nord, merita la galera.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

E' bellissima questa piazza, solo che sui muri c'è un grigio metallizzato color Milano zona industriale.

Un ragazzo del nord

Anonimo ha detto...

Volevi imitarmi ragazzo del Nord, io sono il ragazzo del sud, non copiare il mio nome. Ci prendi in giro perchè al sud compriamo le auto usate del nord grigio metallizzato e i pezzi di ricambio allo Scasso. Che cosa è questo improvviso "STEEP" di orgoglio Nordista. Forse sei invidioso perchè stiamo risolvendo il problema della spazzatura?

Un ragazzo del sud

wilmica ha detto...

grande ragazzo del sud...grande!!!
la gente del sud è speciale..in tutto..

Anonimo ha detto...

Qui in Umbria invece non succede mai un cazzo.

Un ragazzo del centro

Anonimo ha detto...

Qui in Sicilia non c'è più Cuffaro(forse)ma c'è sempre il SOLE.


Un ragazzo isolano

Anonimo ha detto...

Qui su internet c'è troppa gente di merda... Davvero un brutto posto, ve lo sconsiglio.

Un internauta

Anonimo ha detto...

qui a roma c'è un sole di primavera ma io sono triste

anonima romana

Diavoletto_Taz ha detto...

D'impatto avevo letto "anima romana", ed ho subito pensato ad una canzone degli Ardecore. Don't you nknow?